Spedizioni in tutta italia con una tariffa unica di 15,00€. Per ordini superiori a 230€ la spedizione è gratuita.

Tia Maraa

Tia Maraa

66,00

Prodotto soggetto a disponibilità limitata.

Generalmente disponibile in 4/5 giorni dalla presa in carico dell’ordine.
Per info visita la nostra pagina COME FUNZIONA o chiamaci 0755006810

N.B il prezzo potrebbe subire variazioni in base all’andamento dei mercati e delle condizioni climatiche

Descrizione

La pesca delle ostriche in Irlanda sarebbe iniziata intorno al XIII esimo secolo ma da molto prima gli Irlandesi mangiavano le ostriche. Secondo le recenti stime ci sarebbero ora in Irlanda più di 200 produttori. Si trovano due tipologie (la piatta locale e la concava detta giapponese). Tra le meravigliose ostriche irlandesi una delle più apprezzate risulta essere sicuramente la Tia Maraa. È un’ostrica che fa parte di un nuovo e recente progetto della grande famiglia Gillardeau: la Tia Maraa è un’ostrica nata e cresciuta in Irlanda, che ha ottenuto la certificazione IQO, ovvero Irish Quality Oyster. Nonostante sia un progetto giovane, l’esperienza della nota famiglia di ostricoltori si percepisce ogni volta che si assapora una Tia Maraa: color crema elegante, gusto iodato solo accennato, finale dolce e zuccherino. Sembra quasi la descrizione di un vino… vale la pena assaggiarla!

Degustazione

La Tia Maraa è un’ostrica di alta qualità, carnosa, colore crema, leggermente iodata, con un sapore dolce di nocciola ed una punta di zuccherato. Un’ostrica inconfondibile che per le sue peculiarità risulta essere tra le più apprezzate al mondo.

Conservazione

  1. Tenete le ostriche più strette possibile.
  2. Mantenete sempre la confezione in posizione orizzontale, senza mai capovolgerle.
  3. Mantenete le ostriche nella parte bassa del frigorifero, aprendo quest’ultimo il meno possibile in modo da evitare bruschi sbalzi termici.
  4. Non rimuovetele dall’apposito imballaggio fino al momento dell’apertura.
  5. Una volta aperte andrebbero consumate al massimo in 30/45 minuti.
  6. Mangiate le ostriche solo se completamente chiuse e intatte.
  7. Non preoccupatevi se aprendole si perde l’acqua, se l’ostrica è viva e in salute in mezz’ora è perfettamente in grado di rigenerare l’acqua persa.
Apri la chat
💬 Hai bisogno di aiuto?
Se hai bisogno di maggiori informazioni clicca il pulsante "Apri la chat"